Philweb.it - Il news magazine online di Filatelia, Francobolli, Storia Postale
Indice   FAQ   Cerca   REGOLAMENTO
Iscriviti  Login
Benvenuti in Forum Francobolli
La community italiana dedicata alla filatelia, alla storia postale e ai servizi postali.

L. 40 - Filigrana disallineata

Serie ordinaria "Italia al Lavoro"

L. 40 - Filigrana disallineata

Messaggioda jlb » dom ago 28, 2016 9:26 am

Immagine

Filigrana Tipo 3 SA, con una curioso disallineamento di una delle due ruote.

Come la classifichereste? Un varietà occasionale?

ciao


[jlb2016/012]

jlb
Collezionista alle prime armi
Collezionista alle prime armi
 
Messaggi: 28
Iscritto il: sab ago 14, 2010 7:34 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Re: L. 40 - Filigrana disallineata

Messaggioda frabru2 » dom ago 28, 2016 6:41 pm

Ciao, non ho mai fatto caso a questo tipo di difetti, dovrebbe essere una filigrana Ruota 3 , prova a verificare che tornino le relative distanze tra i componenti della filigrana.
Per esempio l'altezza totale della singola ruota dovrebbe essere di 14,5 mm, la distanza orizzontale fra due ruote di mm 7,5
saluti
Francesco
ciao ciao ciao
Colleziono Italia Regno e Repubblica .
I francobolli della mia collezione in vendita su https://passaparolach.com/active_auctions.php?user_id=2

Avatar utente
frabru2
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 4031
Iscritto il: lun lug 04, 2005 3:18 pm
Località: Cosenza
Ha votato: 36 volte
E' stato votato: 20 volte

Re: L. 40 - Filigrana disallineata

Messaggioda ignotus » dom ago 28, 2016 7:05 pm

A parte il fatto che questa pignoleria vuiol dire : "cercare la varietà a tutti i costi" solo chi è addentro alla tecnologia della carta filigranata può dare una spiegazione. La filigrana ruota terza è fabbricata con tecnologia "in tondo" sarebbe a dire che un cilindro munito di un feltro sul quale sono state cucite a mano da signore molto pazienti le varie parti della filigrana pesca la "polpa" in una vasca dove macera la materia prima, ruota lentamente e crea il foglio che poi viene fatto seccare e levigato. Risultato una filigrana molto profonda. Stesso lavoro per le stelle tipo primo. La ruota prima e seconda nonchè le stelle secondo e quarto tipo sono prodotte con lavorazione "in piano". La polpa viene depositata su un feltro e a man mano che l'acqua scola un "ballerino" cioè una specie di stampo imprime la filigrana pestando il foglio ancora umido. Anche qui i disegni della filigrana sono cuciti sul ballerino. Se un punto cede ecco il risultato: solo uno stampino spostato. Varietà? Totò direbbe: "ma mi faccia il piacere!". Se lo stampino fosse capovolto del tutto o coricato...la cosa cambierebbe.

Avatar utente
ignotus
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 5938
Iscritto il: sab gen 12, 2008 10:47 pm
Località: nel centro del Veneto
Ha votato: 39 volte
E' stato votato: 69 volte

Re: L. 40 - Filigrana disallineata

Messaggioda jlb » lun ago 29, 2016 6:23 am

La filigrana è Ruota 3, avevo già verificato le misure.

Non sono un ricercatore di varietà e anzi concordo con Ignotus quando asserisce sulla "pignoleria" e sul "cercare la varietà a tutti i costi".

Il fatto è che mi è caduto l'occhio, può essere definita una varietà occasionale o una curiosità o un difetto o ... nulla.

Certamente è uno spunto per approfondire argomenti come ad esempio la creazione delle filigrane nella carta, come ha spiegato Ignotus

ciao

jlb
Collezionista alle prime armi
Collezionista alle prime armi
 
Messaggi: 28
Iscritto il: sab ago 14, 2010 7:34 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Re: L. 40 - Filigrana disallineata

Messaggioda DottorDino » lun ago 29, 2016 8:28 pm

Giusto per fare il pignolo ..... nell'immagine il dentello in alto a sinistra mi sembra più vicino al bordo in alto rispetto al dentello dell'angolo in alto a destra ..... per cui essendo spostato il francobollo in obliquo verso il basso a destra la filigrana verrà ugualmente, o in questo caso, più marcatamente storta

ciao

DottorDino
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 722
Iscritto il: lun gen 06, 2014 1:38 pm
Ha votato: 11 volte
E' stato votato: 19 volte

Re: L. 40 - Filigrana disallineata

Messaggioda jlb » mar ago 30, 2016 1:55 pm

Effettivamente la scansione è un po' storta ma ho poi tracciato le linee per dare la' idea del disallineamento tra le due ruote.
Dal vivo è anche più evidente.

jlb
Collezionista alle prime armi
Collezionista alle prime armi
 
Messaggi: 28
Iscritto il: sab ago 14, 2010 7:34 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Re: L. 40 - Filigrana disallineata

Messaggioda pierpa63 » mar ago 30, 2016 7:47 pm

Ciao Jlb,
in R3 queste anomalie sono molto comuni, meno in R1.
Ve ne sono di molto più evidenti, a me piacciono e le colleziono. Ci sono anche ruote deformate, più o meno vicine, (per cui lascia perdere le distanze, le misure, etc.....non servono a niente).
Se potessi postare te ne mostrerei di molto simpatiche.
Se ti divertono...basta che ti prendi un pò di mazzette di Ita. Lav. (così ti fai l'occhio sulle fil.)..e buon divertimento
A proposito, a parte quelle mancanti-rare-, ce ne sono di spezzate-stupende-, ed a volte si staccavano anche lettere- ho un G. Savonarola fil. lettere 9/10 senza la I in fil. (unico conosciuto)
ciao..pier

pierpa63
Collezionista alle prime armi
Collezionista alle prime armi
 
Messaggi: 26
Iscritto il: mer apr 27, 2016 9:30 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Re: L. 40 - Filigrana disallineata

Messaggioda CARLO CERVINI » mar set 06, 2016 10:23 am

Quando si vedono queste fantastiche realtà, varietà o meno, ci si rende conto di cosa ha perso la filatelia e la ricerca, quando quattro Capataz cialtroni delle Poste It. hanno deciso di eliminarla nel 1967 e sostituirla con la fluorescenza............per risparmiare quattro soldi, poi magari sprecati in viaggi e cotillon hanno distrutto uno dei cardini del collezionismo............poi stessa sorte per la dentellatura e per la gomma da arabica a vinilica e adesso etichetta autoadesiva. furioso_come_un_cavernicolo

Il tutto nel nome del progresso e della modernità............cosa ne penso io lo sapete bene, ma il "saggio" diceva che chi è causa del suo mal pianga se stesso e adesso adesso sono costretti a inventarsi follie filateliche per vendere qualche foglio di novità. senza_speranza

Ben gli sta ! Un abbraccio
Cervohold ciao ciao ciao

PS E' come quel cronista del TG 1 che si lamentava che i soccorsi immediati ai feriti e ai sepolti vivi del terremoto si dovevano ancora espletare a mano o con le ruspe e non con i computer e i servizi telematici. pcdigit pcdigit

Avatar utente
CARLO CERVINI
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 2865
Iscritto il: mer apr 08, 2009 1:47 pm
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 51 volte


Torna a Italia al Lavoro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite