Philweb.it - Il news magazine online di Filatelia, Francobolli, Storia Postale
Indice   FAQ   Cerca   REGOLAMENTO
Iscriviti  Login
Benvenuti in Forum Francobolli
La community italiana dedicata alla filatelia, alla storia postale e ai servizi postali.

Fascio rovesciato

Francobolli emessi in periodo RSI, emissioni GNR, Base Atlantica, ecc.

Fascio rovesciato

Messaggioda Sator » lun dic 08, 2014 3:27 pm

Buongiorno,
sono nuovo del forum e inesperto in materia come specificato nella mia discussione di presentazione.
Ho parecchio materiale di periodi che non colleziono direttamente e che vorrei vendere per comperare ciò che più mi piace, prefilatelia e antichi stati. Pertanto di RSI non mi occupo direttamente e mi servirebbe un vostro aiuto per classificare correttamente e dare una giusta valutazione al materiale che possiedo. Inizio con questo 75 c. con sovrastampa capovolta... ha un qualche interesse?
Spero possiate essermi d'aiuto, vi ringrazio fin da ora per la pazienza che vorrete concedermi!


Grazie
Federico

Immagine

Immagine

Sator
Collezionista alle prime armi
Collezionista alle prime armi
 
Messaggi: 51
Iscritto il: ven dic 05, 2014 7:38 pm
Ha votato: 5 volte
E' stato votato: 0 volta

Re: Fascio rovesciato

Messaggioda TINOS » mer dic 10, 2014 11:13 pm

Colleziono Italia Repubblica Nuovi, S. Marino Nuovi, Vaticano Nuovi
Italia Regno, Italia Repubblica Usati, storia postale, colonie in generale,
Occupazioni, Somalia AFIS, Somalia Italiana, Somalia Indipendente

Avatar utente
TINOS
Maestro collezionista
Maestro collezionista
 
Messaggi: 1655
Iscritto il: mer set 28, 2011 10:31 pm
Località: Torino
Ha votato: 4 volte
E' stato votato: 45 volte

Re: Fascio rovesciato

Messaggioda maurino » gio dic 11, 2014 12:42 am

Ciao.
Il francobollo reca una sovrastampa capovolta in nero di tipo C ( classificazione Piga) o tipo l ( se mi ricordo bene) secondo il Sassone ( che non uso mai :P )
La soprastampa è originale ed eseguita a Verona.
La firma al retro è di Chiavarello, grande perito filatelico scomparso da qualche anno.
Come giustamente linkato da TINOS, al sito di Giorgio Bifani ( anch' esso perito filatelico e specializzato proprio nel settore RSI) queste sono "prove" di soprastampa eseguite a Verona, fatte per accontentare i collezionisti ed i commercianti che cavalcarono lì' onda speculativa della filatelia anche durante la guerra.
Sono mediamente interessanti ( io non le colleziono, non mi dicono nulla) perchè stampate in quantitativi limitati ( pochi, forse) fogli ciascuna ( siamo quindi nell' ordine dei 300-500 esemplari per le sovrastampe diritte e 100-200 per le capovolte).
Se ne trovano tante nell' ultimo periodo, fuoriuscite da non so quali collezioni, per le soprastampe dritte si parla di una 30-40 ina di euro l' una, per le capovolte siamo sempre lì, forse qualche euro in più, ma aspetta pareri più esperti, io come ti ho detto non le tratto.. :oops:
Spero di averti dato risposte esaurienti.. :D
Buona serata e buono studio dell' RSI.

ciao ciao ciao
"Se ci sono regole sai che c' è un interesse, e sai che l' interesse è sempre di chi le ha messe" [cit.]

Colleziono RSI, innamorato dei fascetti. In riflessione con Trieste A, mi diletto anche con ASI e annulli particolari del Regno.


Maurizio

maurino
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 235
Iscritto il: dom apr 21, 2013 1:32 pm
Ha votato: 3 volte
E' stato votato: 14 volte

Re: Fascio rovesciato

Messaggioda CARLO CERVINI » gio dic 11, 2014 11:33 am

Perdonami maurino, posso chiederti perchè illuso da Trieste A ?, ci sono stati dei problemi ? Eppure è il massimo collezionistico possibile per mille ragioni con riferimento al periodo Repubblica Ruota alata.

Un abbraccio
Cervohold ciao ciao ciao

Avatar utente
CARLO CERVINI
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 2873
Iscritto il: mer apr 08, 2009 1:47 pm
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 52 volte

Re: Fascio rovesciato

Messaggioda maurino » gio dic 11, 2014 12:00 pm

Ciao Carlo.
Forse illuso è la parola sbagliata, maglio disaffezionato a Trieste A.
E' una collezione affascinante sotto molti punti di vista, ma che ho cominciato a dismettere, nonostante sia arrivato ad un punto penso abbastanza avanzato..

ciao ciao ciao
"Se ci sono regole sai che c' è un interesse, e sai che l' interesse è sempre di chi le ha messe" [cit.]

Colleziono RSI, innamorato dei fascetti. In riflessione con Trieste A, mi diletto anche con ASI e annulli particolari del Regno.


Maurizio

maurino
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 235
Iscritto il: dom apr 21, 2013 1:32 pm
Ha votato: 3 volte
E' stato votato: 14 volte

Re: Fascio rovesciato

Messaggioda CARLO CERVINI » gio dic 11, 2014 2:22 pm

Se vuoi dismettere rallenta un pò, si stanno manifestando i primi sintomi di ripresa nelle quotazioni di Repubblica, Ruota in particolare, basta guardare le basi delle aste di Dicembre/Gennaio; Trieste A, per via delle tirature a un ventesimo rispetto ai francobolli fratelli correrà molto di più;

In questi ultimi 4 anni con le Occupazioni e le Colonie è stata l'unica collezione che ha sovraperformato il mercato veramente depresso, con un grosso movimento anche in acquisto persino sugli usati con annullo originale e sulla storia postale.

Tanto per dire, mi mancano n. 4 esemplari dei pacchi Roma usati interi fil. Ruota 3 (il 20 - 30 - 200 - 300 lire) e c'era uno stend nella prima fila dove in un raccoglitore grande c'erano molti pezzi selezionati, almeno una decina per tipo o valore, c'era tanto afflusso di gente ed ho preferito ritornare al pomeriggio per poter verificare con calma annulli, dentellature e filigrane; ebbene quando sono tornato erano rimasti solo 4 esemplari un 20, 30, 50 e 100 lire tutti Ruota 1, tutto venduto ad altri 3 collezionisti passati verso le 13,00, l'operatore si fregava le mani, perchè con il ricavato cash aveva recuperato il doppio di quanto aveva pagato l'intero raccoglitore con P.O., commemorativi in quantità e servizi. tupitupi tupitupi tupitupi

Un abbraccio
Cervohold ciao ciao ciao

Avatar utente
CARLO CERVINI
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 2873
Iscritto il: mer apr 08, 2009 1:47 pm
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 52 volte

Re: Fascio rovesciato

Messaggioda Sator » ven dic 12, 2014 6:52 pm

Buonasera a tutti,
grazie per le cortesi risposte. Vedo di rispondere in ordine (non sapendo come quotare più messaggi rispondo più volte).

maurino ha scritto:Ciao.
Il francobollo reca una sovrastampa capovolta in nero di tipo C ( classificazione Piga) o tipo l ( se mi ricordo bene) secondo il Sassone ( che non uso mai :P )
La soprastampa è originale ed eseguita a Verona.
La firma al retro è di Chiavarello, grande perito filatelico scomparso da qualche anno.
Come giustamente linkato da TINOS, al sito di Giorgio Bifani ( anch' esso perito filatelico e specializzato proprio nel settore RSI) queste sono "prove" di soprastampa eseguite a Verona, fatte per accontentare i collezionisti ed i commercianti che cavalcarono lì' onda speculativa della filatelia anche durante la guerra.
Sono mediamente interessanti ( io non le colleziono, non mi dicono nulla) perchè stampate in quantitativi limitati ( pochi, forse) fogli ciascuna ( siamo quindi nell' ordine dei 300-500 esemplari per le sovrastampe diritte e 100-200 per le capovolte).
Se ne trovano tante nell' ultimo periodo, fuoriuscite da non so quali collezioni, per le soprastampe dritte si parla di una 30-40 ina di euro l' una, per le capovolte siamo sempre lì, forse qualche euro in più, ma aspetta pareri più esperti, io come ti ho detto non le tratto.. :oops:
Spero di averti dato risposte esaurienti.. :D
Buona serata e buono studio dell' RSI.

ciao ciao ciao



Grazie per l'esauriente risposta! Una spiegazione davvero molto didattica e approfondita, gentilissimo!! Vedo che le tirature sono assai ridotte (o almeno tali sembrano ad un occhio inesperto come il mio)... mi devo mettere a studiare un po' al riguardo non appena ho un pochino di tempo!

Grazie ancora
Federico

Sator
Collezionista alle prime armi
Collezionista alle prime armi
 
Messaggi: 51
Iscritto il: ven dic 05, 2014 7:38 pm
Ha votato: 5 volte
E' stato votato: 0 volta

Re: Fascio rovesciato

Messaggioda maurino » ven dic 12, 2014 7:53 pm

Quindi dici che l' altro Leonardo a pettine che ho lo devo tenere lì in cova? ;)

ciao ciao ciao
"Se ci sono regole sai che c' è un interesse, e sai che l' interesse è sempre di chi le ha messe" [cit.]

Colleziono RSI, innamorato dei fascetti. In riflessione con Trieste A, mi diletto anche con ASI e annulli particolari del Regno.


Maurizio

maurino
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 235
Iscritto il: dom apr 21, 2013 1:32 pm
Ha votato: 3 volte
E' stato votato: 14 volte

Re: Fascio rovesciato

Messaggioda CARLO CERVINI » lun dic 15, 2014 11:30 am

Oddio...........prevedere il futuro è sempre opinabile, da Mago Otelma, ma se finalmente si manifestano dei sintomi di nuovo interesse verso la filatelia e dopo Veronafil siamo innondati da cataloghi d'aste di vendita tra Dicembre/Gennaio (di solito c'era una pausa fino ad Aprile), con prezzi molto resistenti, vuol dire che c'è del movimento.

Trieste A, per le sue tirature molto contenute, per il periodo aureo '47/54 della Ruota alata + fil. lettere e per la difficoltà reale di reperire del materiale nuovo ed usato autentico e di qualità dovrebbe riceverne i maggiori benefici. Speriamo.

Un abbraccio
Cervohold ciao ciao ciao

Avatar utente
CARLO CERVINI
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 2873
Iscritto il: mer apr 08, 2009 1:47 pm
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 52 volte


Torna a Repubblica Sociale Italiana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite