Pagina 1 di 1

Domande

MessaggioInviato: mer gen 23, 2013 3:29 pm
da Davidedf
Ciao,
sono nuovo del forum e del "mestiere" e vorrei chiedere a chi è più pratico di me un po' di cose.
Prima cosa grossa: ho letto un po' in giro ma non ho ancora ben capito da che lato del francobollo si deve guardare la filigrana? Bisogna guardarla dal lato immagine o dal lato bianco retro?
Seconda cosa: su i cataloghi MICHEL fanno la differenziazione tra carta normale fluorescente e fosforescente; con la lampada di wood sono riuscito a vedere la fluorescenza ed è abbastanza distinguibile, ma come faccio per la fosforescenza? cosa devo usare? come si presenta soprattutto?
Grazie mille!!!
Ciao!!

Re: Domande

MessaggioInviato: mer gen 23, 2013 4:27 pm
da frabru2
Ciao e benvenuto nel forum.
Per quanto riguarda la filigrana , il francobollo va guardato dalla parte in cui non c'è la vignetta possibilmente poggiato su uno sfondo nero o, comunque, scuro per esaltare i tratti in filigrana.
La fluorescenza è ben visibile al buio asoluto, se guardi il francobollo al buio assoluto questo dovrebbe essere visibile e pervaso da una luce fioca leggermente verdastra.
saluti
Francesco
ciao ciao ciao ciao ciao

Re: Domande

MessaggioInviato: mer gen 23, 2013 5:51 pm
da Davidedf
Grazie mille per la filigrana, farò buon uso del tuo consiglio!
Per la fluorescenza non ho problemi, ho già visto l'effetto e bene o male so come è. Ho diversi francobolli inglesi e olandesi dove il catalogo Michel mette la possibilità di una carta fosforescente, questa come la vedo? sempre con la lampada UV? l'aspetto è identico alla fluorescenza solo prolungato anche dopo lo spegnimento della lampada?
Grazie mille!!
Saluti

Re: Domande

MessaggioInviato: mer gen 23, 2013 8:07 pm
da frabru2
ciao la fosforescenza è visibile solo con l'aiuto della LAMPADA DI WOOD, la fluorescenza invece no, si vede anche senza lampada, il fenomeno della fluorescenza è tipico di un minerale , La Fluorite, che ha la capacità di irradiare la luce se al buio.

:-)

Re: Domande

MessaggioInviato: mer gen 23, 2013 10:38 pm
da TINOS
Aggiungo che per i francobolli usati e che quindi non si rischia di danneggiare la gomma per vedere bene la filigrana su francobolli in cui e poco visibile con una piccola vaschtta nera per filatelia con alcune gocce di benzina rettificata la filigrana risalta che è una bellezza.
Esistono anche strumenti elettronici per guardare la filigrana della ditta SAFE ma sono piuttosto costosi... ciao ciao

Re: Domande

MessaggioInviato: ven dic 11, 2015 11:13 pm
da Funes
Qualcuno sa se questa lampada della Stanley Gibbons, sia utile per indagare la fosforescenza dei francobolli di Jugoslavia?

https://subscriptions.stanleygibbons.com/stanleygibbons/view/product/sgproductcatalog/7882/8021/8023/8024/SG756286

ciao

Re: Domande

MessaggioInviato: sab dic 12, 2015 1:34 am
da ignotus
Dei francobolli di Jugoslavia la fosforescenza è facile da individuare, le bande di fosforo si confondono con la carta fluorescente...si vedono forse solo controluce alla luce naturale! la lampada della Stanley Gibbons...non mi pronuncio. Per me troppo cara...forse qualche tecnico del campo potrebbe assemblarne una che vada bene per ogni ocorrenza con varie lunghezze d'onda della luce magari con due o tre "lampadine"! So che il fu Maurizio Raybaudi si faceva assemblare lampade di questo tipo da un valido artigiano. Forse Costantino (Tinos) potrebbe "darci qualche lume" è il caso di dire!

Re: Domande

MessaggioInviato: sab dic 12, 2015 8:05 pm
da TINOS
ignotus ha scritto:Dei francobolli di Jugoslavia la fosforescenza è facile da individuare, le bande di fosforo si confondono con la carta fluorescente...si vedono forse solo controluce alla luce naturale! la lampada della Stanley Gibbons...non mi pronuncio. Per me troppo cara...forse qualche tecnico del campo potrebbe assemblarne una che vada bene per ogni ocorrenza con varie lunghezze d'onda della luce magari con due o tre "lampadine"! So che il fu Maurizio Raybaudi si faceva assemblare lampade di questo tipo da un valido artigiano. Forse Costantino (Tinos) potrebbe "darci qualche lume" è il caso di dire!


Non mi sono mai occupato a fondo delle lampade UV tipo wood (non quelle per abbronzarsi), bisognarebbe capire per i vari francobolli che interessano quali sono le lunghezze d'onda piu idonee per vedere la fluorescenza quindi fare una ricerca su cataloghi di ditte che hanno questo tipo di lampade e vedere se con la stessa tipologia di circuito di accensione è possibile utilizzare piu lampade, in questo caso si puo anche costruire un oggetto che copra varie lunghezze d'onda. Anche le lampade che controllano se la catamoneta è falsa usa lampade uv wood ma non so se usa la stessa lughezza d'onda delle lampade che usiamo noi per i francobolli, il vantaggio servisse e che per la altre cose standard i prezzi scendono se acquisti oggetti prettamente per francobolli te le fanno pagare una cifra..... ciao ciao

per sapere qualche cosa in piu leggere qui... https://it.wikipedia.org/wiki/Radiazione_ultravioletta

Re: Domande

MessaggioInviato: mar ott 10, 2017 4:36 pm
da AlexPipper