Philweb.it - Il news magazine online di Filatelia, Francobolli, Storia Postale
Indice   FAQ   Cerca   REGOLAMENTO
Iscriviti  Login
Benvenuti in Forum Francobolli
La community italiana dedicata alla filatelia, alla storia postale e ai servizi postali.

Cataloghi d'aste e libri di filatelia...

Il luogo giusto dove parlare di santini, bustine di zucchero, figurine dei calciatori, sorpresine, ecc...

Cataloghi d'aste e libri di filatelia...

Messaggioda ignotus » dom mar 16, 2014 11:18 pm

Sono tornato dal solito mercato delle pulci della terza settimana del mese, quello di san Zenone degli Ezzelini, dove ho avuto una piacevole sorpresa. Ho comprato dei francobolli (nulla di importante ma ottimo affare) e...udite udite una quindicina di cataloghi d'asta di francobolli e monete fra cui il mitico catalogo dell'asta del "bacan" (in lingua veneta ricco possidente) Emil Capellaro austriaco di origini evidentemente italiane della sua mega raccolta di Lombardo Veneto venduta dalla "nota casa d'aste di Torino" che non lo regalava ma lo vendeva a caro prezzo! Ci sono ben 166 pagine illustrate a colori con rarità che popoleranno i miei incubi filatelici delle notti insonni! Tra tutte le illustrazioni quella che più mi ha impressionato è una lettera del 1851 affrancata con tre marche da bollo da 5c. con indicazione del valore in tipografia indirizzata "Al pregiattissimo signore il signor Don Francesco Rodegiaro (leggi Rodeghiero!) San Luca di Crosara per Marostica". All'epoca Crosara era comune autonomo con unica frazione San Luca mentre ora sono frazioni di Marostica. Mi ha impressionato il fatto che queste località stanno davanti ai miei campi sull'Altipiano di Asiago ma ancor di più il fatto che questa lettera provenga dall'archivio parrocchiale di San Luca: chi sarà stato il "predatore della rarità perduta" venduta con base d'asta nel 2007 a 3500 euro? E quanto avrà realizzato questa "pantegana d'archivio"? Penso si e no una mangiata di baccalà in trattoria!

Infine vorrete chiedermi quanto hai pagato per quindici libri: mi vergogno a dire due miserevoli euro! Il venditore mi ha detto letteralmente: "se mi dai due euro mi risparmi la fatica di riportarli a casa!"
Credo che il solo catalogo mostro della raccolta di Capellaro ne valga molti, molti di più se non altro per il valore documentaristico!

Avatar utente
ignotus
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 5991
Iscritto il: sab gen 12, 2008 10:47 pm
Località: nel centro del Veneto
Ha votato: 39 volte
E' stato votato: 73 volte

Re: Cataloghi d'aste e libri di filatelia...

Messaggioda TINOS » lun mar 17, 2014 6:38 pm

Nei mercati delle pulci non si trovano spesso dei libri cataloghi ecc ecc riguardo alla filatelia, ma per fortuna quando ci sono in genere si riescono ad avere a prezzi irrisori perche non credo ci sia molta gente come noi che interessa quella roba, quindi il venditore prima se ne disfa e meno fatica fa a spostarli da un mercatino all'altro... ciao ciao
Colleziono Italia Repubblica Nuovi, S. Marino Nuovi, Vaticano Nuovi
Italia Regno, Italia Repubblica Usati, storia postale, colonie in generale,
Occupazioni, Somalia AFIS, Somalia Italiana, Somalia Indipendente

Avatar utente
TINOS
Maestro collezionista
Maestro collezionista
 
Messaggi: 1604
Iscritto il: mer set 28, 2011 10:31 pm
Località: Torino
Ha votato: 4 volte
E' stato votato: 43 volte

Re: Cataloghi d'aste e libri di filatelia...

Messaggioda Pitigrilli » mer nov 29, 2017 6:18 pm

ignotus ha scritto:Sono tornato dal solito mercato delle pulci ... dove ho avuto una piacevole sorpresa. Ho comprato ... una quindicina di cataloghi d'asta di francobolli e monete fra cui il mitico catalogo dell'asta del "bacan" (in lingua veneta ricco possidente) Emil Capellaro austriaco di origini evidentemente italiane della sua mega raccolta di Lombardo Veneto venduta dalla "nota casa d'aste di Torino" che non lo regalava ma lo vendeva a caro prezzo! Ci sono ben 166 pagine illustrate a colori con rarità che popoleranno i miei incubi filatelici delle notti insonni!


Se dopo tanti anni di insonnia vuoi finalmente ricominciare a dormire sonni tranquilli, mi offro di rilevare, pagandola ovviamente, la causa dei tuoi incubi ... :D

ciao

Piti.
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 320
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 21 volte

Re: Cataloghi d'aste e libri di filatelia...

Messaggioda Pitigrilli » mer nov 29, 2017 6:37 pm

Le collezioni di Lombardo Veneto sono particolari. Devono gioco forza impostarsi sulla "rarità". Per dire, per quanto grande è l'angolo di foglio che hai trovato, stai sicuro che ne esiste uno più grande ancora! Non conosco la "Cappellaro", se non di nome e fama. Ho visto la "Masi" (chissà che fine ha fatto ...) e ne sono rimasto impressionato. Ho comprato il catalogo della "fu" Filasta "Collezione Marta" e non è che mi abbia fatto chissà quale effetto. Altre cose in giro, che meritano di esser viste, a vostra conoscenza?

ciao

Piti.
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 320
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 21 volte


Torna a Altri hobby

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite