Philweb.it - Il news magazine online di Filatelia, Francobolli, Storia Postale
Indice   FAQ   Cerca   REGOLAMENTO
Iscriviti  Login
Benvenuti in Forum Francobolli
La community italiana dedicata alla filatelia, alla storia postale e ai servizi postali.

Filatelia una volta hobby dei re ere degli hobby, ora..

Ormai sono moltissimi i collezionisti che acquistano materiale filatelico direttamente online tramite vendite dirette o aste. In questo forum potete chiedere informazioni, consigli e pareri tecnico-commerciali per evitare "fregature"

Filatelia una volta hobby dei re ere degli hobby, ora..

Messaggioda ignotus » lun feb 26, 2018 2:38 pm

Per rianimare questa tematica metto nero su bianco qualche pensiero in libertà per non addormentarmi dopo mangiato. Una volta la filatelia era appannaggio di gente "ben in carta" ora mi pare ia diventata l' "hobby dei pori can". Girando su facebook vedo offerti lotti di materiale scadentissimo (francobolli rotti, difettosi al massimo e pure falsi) a prezzi alti...siamo così mal presi a soldini veraci da cercare di fregare il prossimo con francobolli cadaverici? Questo pensiero mi gira nel cervello da un poco di tempo...l'Italia filatelica e numismatica aggiungo è così mal presa da cercare di raspare dieci euro da creduloni vendendo francobolli perfino così falsi che più falsi non si può. Potrei far nomi di qualcuno dei traffichini di facebook ma lascio a tutti i fruitori di questo forum il piacere di scoprili.

Avatar utente
ignotus
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 6059
Iscritto il: sab gen 12, 2008 10:47 pm
Località: nel centro del Veneto
Ha votato: 39 volte
E' stato votato: 74 volte

Re: Filatelia una volta hobby dei re ere degli hobby, ora..

Messaggioda Pitigrilli » lun feb 26, 2018 2:48 pm

ignotus ha scritto:Per rianimare questa tematica metto nero su bianco qualche pensiero in libertà per non addormentarmi dopo mangiato. Una volta la filatelia era appannaggio di gente "ben in carta" ora mi pare ia diventata l' "hobby dei pori can". Girando su facebook vedo offerti lotti di materiale scadentissimo (francobolli rotti, difettosi al massimo e pure falsi) a prezzi alti...siamo così mal presi a soldini veraci da cercare di fregare il prossimo con francobolli cadaverici? Questo pensiero mi gira nel cervello da un poco di tempo...l'Italia filatelica e numismatica aggiungo è così mal presa da cercare di raspare dieci euro da creduloni vendendo francobolli perfino così falsi che più falsi non si può. Potrei far nomi di qualcuno dei traffichini di facebook ma lascio a tutti i fruitori di questo forum il piacere di scoprili.


Ignotus, vai a dare uno sguardo ai realizzi della "Sicilia" della Laser Invest ...
... pare che qualche Re si sia svegliato!
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 435
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 34 volte

Re: Filatelia una volta hobby dei re ere degli hobby, ora..

Messaggioda ignotus » lun feb 26, 2018 4:39 pm

Sfondi una porta aperta: io davo per scontato che esista gente "ben in carta" che spende cifre importanti o semiimportanti per i francobolli e le monete. Io alludevo emplicemente alla presenza su facebook dei personaggi che definisco "pori can". Fatti un giro lì e vedi che ciarpame (specialmente di antichi stati propongono) da pattumiera propongono.

Avatar utente
ignotus
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 6059
Iscritto il: sab gen 12, 2008 10:47 pm
Località: nel centro del Veneto
Ha votato: 39 volte
E' stato votato: 74 volte

Re: Filatelia una volta hobby dei re ere degli hobby, ora..

Messaggioda Pitigrilli » lun feb 26, 2018 4:44 pm

I know, I know ... e per colmo d'impostura si auto-definiscono a volte come "il mercato filatelico", nel senso che, secondo loro, il "vero mercato" è quello che alla bell'è meglio mettono su loro, con i loro "ritagli" spacciati per francobolli, i loro prezzi esosi propagandati per convenienti, e così via ...

Ma, sai, alla fine, ognuno ha quel che si merita ...

Piti.
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 435
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 34 volte

Re: Filatelia una volta hobby dei re ere degli hobby, ora..

Messaggioda Pitigrilli » lun feb 26, 2018 5:02 pm

ignotus ha scritto: ...siamo così mal presi a soldini veraci da cercare di fregare il prossimo con francobolli cadaverici?


Si.
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 435
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 34 volte

Re: Filatelia una volta hobby dei re ere degli hobby, ora..

Messaggioda ignotus » ven mar 09, 2018 10:58 am

Su facebook imperversano i venditori di merce scarsa per non dire di peggio. Su facebook ho provato a mettere in vendita materiale di pregio doppio a prezzio decente. Una sola risposta di un a persona seria che mi ha mandato un messaggio: "mi informerò". Di cosa poi? Se conosci la rarità ma soprattutto la scarsa presenza di quel materiale di cosa devi informarti? Qui invece,cambiando discorso, pare che la gente sia andata in lettargo e ci siano decine di "desaparecidos". La crisi morde così tanto da rendere la gente ostile alla filatelia tanto da non chiedere informazioni? Vedo che su forum analoghi esteri la gente scrive, scrive e chi ha bisogno di informazioni riceve risposta. Di questi due fenomeni non riesco a trovare una spiegazione.

Avatar utente
ignotus
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 6059
Iscritto il: sab gen 12, 2008 10:47 pm
Località: nel centro del Veneto
Ha votato: 39 volte
E' stato votato: 74 volte

Re: Filatelia una volta hobby dei re ere degli hobby, ora..

Messaggioda TINOS » ven mar 09, 2018 2:16 pm

Ignotus.. la gente che cerca di vendere materiale di scarsa qualità a prezzi di 1a scelta è sempre esistita, ma un tempo quando il lavoro cera e si aveva qualche spicciolo in più da poter spendere in capricci era più facile trovare qualche acquirente ora, secondo me , il materiale di scarsa qualità in vendita si trova sempre e in tutti i campi ma bisogna vedere se trovano molta gente disposta a farsi fregare, specialmente se il materiale di scarsa qualità è chiaramente visibile e non truccato a regola d'arte per sembrare di ottima qualità, a quel punto però dovrebbe chiamarsi reato perchè diventa una truffa. Poi per collezionare francobolli non bisogna essere particolarmente in carta, vedo tutti i fine settimana assidui frequentatori di banchetti di francobolli che fanno incetta di francobolli usati magari di non grande valore ma che collezionano mettendoci impegno e divertendosi, magari non troveranno mai un 3 lire di toscana e 10 cent. e non avranno mai una collezione da milioni di euro ma si divertono passano il tempo e si fanno comunque una cultura pur non spendendo cifre astronimiche ..... ciao ciao ciao
Colleziono Italia Repubblica Nuovi, S. Marino Nuovi, Vaticano Nuovi
Italia Regno, Italia Repubblica Usati, storia postale, colonie in generale,
Occupazioni, Somalia AFIS, Somalia Italiana, Somalia Indipendente

Avatar utente
TINOS
Maestro collezionista
Maestro collezionista
 
Messaggi: 1649
Iscritto il: mer set 28, 2011 10:31 pm
Località: Torino
Ha votato: 4 volte
E' stato votato: 45 volte


Torna a Acquistare con sicurezza

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron