Philweb.it - Il news magazine online di Filatelia, Francobolli, Storia Postale
Indice   FAQ   Cerca   REGOLAMENTO
Iscriviti  Login
Benvenuti in Forum Francobolli
La community italiana dedicata alla filatelia, alla storia postale e ai servizi postali.

POSTA MILITARE delle MISSIONI di PACE

Filatelia e storia postale militare e aerea

POSTA MILITARE delle MISSIONI di PACE

Messaggioda ZanzaCR » ven ott 06, 2006 3:41 pm

Ciao a tutti
Questo messaggio è diretto a che vuol SCAMBIARE o VENDERE Corrispondenza proveniente dai Contingenti ed Osservatori Militari Italiani impegnati nelle varie Missioni Internazionali.


Ecco un'immagine di esempio
MSU Carabinieri in Kosovo
Immagine
Missione Leonte Libano
Immagine

Inoltre vi segnalo il nuovo sito http://blog.libero.it/POSTAMILITARE/

Potete contattarmi via e-mail a zambelli@must.it

ciao
Colleziono:
Storia Postale di Cremona.
Annulli a targhetta di Cremona.
P. M. dalle missioni di pace
Lettere affrancate con TP Label
http://goccedisolemust.spaces.live.com/photos/
Cerco corrispondenti per scambiare buste affrancate con TPLabel

Avatar utente
ZanzaCR
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 236
Iscritto il: mer set 07, 2005 1:23 pm
Località: Torino
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda fdecarlo » lun ott 09, 2006 7:29 pm

Ciao Paolo ciao
e complimenti per l'ottima idea di "racchiudere" in un contenitore virtuale tantissime notizie di "posta militare" moderna!
Dato che sicuramente sei più esperto di me in queste cose, mi piacerebbe capire qualcosa in più sull'ufficio postale italiano di Belo Polje (Kosovo). E' un ufficio militare oppure civile? E in quest'ultimo caso si tratta di un ufficio aperto anche al pubblico (cittadini kosovari, intendo!)?
ciao
Francesco De Carlo - Philweb Editor
Colleziono Prioritari, Donne nell'Arte e Democratica
Immagine
Philweb.it

Avatar utente
fdecarlo
Amministratore Philweb
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: sab giu 25, 2005 11:26 am
Località: Conversano (BA)
Ha votato: 10 volte
E' stato votato: 8 volte

Messaggioda frabru2 » lun ott 09, 2006 7:44 pm

Ciao ragazzi, la posta militare è sempr eun capitolo affascinante della storia postale. In merito alle recenti missioni italiane e alla conseguente corrispondenza derivante dai luoghi di intervento, vorrei capire se esiste un catalogo che classifica e valuta gli oggetti dis toria postale recente e attuale.
Come ci si regola nel vendere o comprare tali missive?? Si opera con una valutazione "ad sensum" oppure vi sono dei criteri precisi in relazione alla loro relativa rarità?
Ciao e grazie in anticipo per i chiarimenti.
Francesco
ciao ciao ciao ciao ciao ciao
Colleziono Italia Regno e Repubblica .
I francobolli della mia collezione in vendita su http://www.passaparolach.com/shop.php?name=Collezionando+Francobolli+e+altro&user_id=100004

Avatar utente
frabru2
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 4052
Iscritto il: lun lug 04, 2005 3:18 pm
Località: Cosenza
Ha votato: 36 volte
E' stato votato: 20 volte

Messaggioda ZanzaCR » ven ott 13, 2006 6:05 pm

DUE LIBRI PER SAPERNE DI PIU' SULLA POSTA MILITARE ITALIANA DELLE MISSIONI DI PACE

1°) E' uscito da qualche settimana il nuovo volume edito dall' Unificato e dal titolo "STORIA E POSTA DELLE MISSIONI MILITARI ITALIANE ALL'ESTERO", scritto da Walter Astolfi con la collaborazione di Gianni Carraro.
Tratta, con una impostazione prettamente storico-postale, "la posta dei soldati italiani come testimonianza della partecipazione dell'Italia alle vicende internazionali conseguenti alla prima guerra mondiale (periodo 1918-1935).".
Il volume è a colori, con 440 pagine, e circa 350 riproduzioni di lettere, cartoline, bolli ecc., con relativo punteggio di rarità e valutazione. Il nuovo super-specializzato dell'Unificato costa 68 euro (prezzo di listino).
2°) Mentre, per quanto riguarda le Missioni di Pace del periodo repubblicano, consiglio a tutti l'acquisto della Pubblicazione didattica del CIFO n°17 (del Marzo 2001) " LA POSTA MILITARE ITALIANA DELLE MISSIONI DI PACE dal 1978 al 2000", a cura di G. Riggi di Numana, D. Matera, R. Cruciani ed altri.
La veste della pubblicazione è costituita da semplici fotocopie (245 pagine) ma è molto apprezzabile il lavoro svolto, consistente nella catalogazione e valutazione (personale degli autori) della Corrispondenza inviata dai nostri Militari impegnati nelle Missioni di Pace; del resto, ad oggi, costituisce l'unica testimonianza sull'intera panoramica delle Missioni del periodo repubblicano.
Se qualcuno è interessato all'acquisto di questo Catalogo (pochi euro solo per contributo fotocopie e per la spedizione), è sufficiente che me lo faccia presente con una e-mail ed io provvederò subito a fornirVi l'Indirizzo per la richiesta (vi verrà consegnato in pochi giorni).
Altre pubblicazioni esistenti sull'argomento sono state curate da Giovanni Riggi di Numana, un insigne studioso e collezionista.
Colleziono:
Storia Postale di Cremona.
Annulli a targhetta di Cremona.
P. M. dalle missioni di pace
Lettere affrancate con TP Label
http://goccedisolemust.spaces.live.com/photos/
Cerco corrispondenti per scambiare buste affrancate con TPLabel

Avatar utente
ZanzaCR
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 236
Iscritto il: mer set 07, 2005 1:23 pm
Località: Torino
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda ZanzaCR » sab ott 14, 2006 6:25 pm

Ciao
vi segnalo
http://www.chantive.it/cifo/monografie.php

16 La Posta Militare italiana delle Missionidi Pace dal 1978 al 2000 (Catalogo) 245 20,00 € Mar. 2001

ciao
Colleziono:
Storia Postale di Cremona.
Annulli a targhetta di Cremona.
P. M. dalle missioni di pace
Lettere affrancate con TP Label
http://goccedisolemust.spaces.live.com/photos/
Cerco corrispondenti per scambiare buste affrancate con TPLabel

Avatar utente
ZanzaCR
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 236
Iscritto il: mer set 07, 2005 1:23 pm
Località: Torino
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda ZanzaCR » lun ott 16, 2006 11:00 am

Ciao
rispondo alla domanda di fdecarlo

L'Ufficio di Belo Polje (Kosovo) nasce da una convenzione tra l'Esercito Italiano e Poste italiane.
Trovandosi all'interno della base militare italiana, credo che sia improbabile l'accesso a civili; è di sicuro consentito l'uso da parte di militari stranieri operanti nella missione in Kosovo

ciao
Colleziono:
Storia Postale di Cremona.
Annulli a targhetta di Cremona.
P. M. dalle missioni di pace
Lettere affrancate con TP Label
http://goccedisolemust.spaces.live.com/photos/
Cerco corrispondenti per scambiare buste affrancate con TPLabel

Avatar utente
ZanzaCR
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 236
Iscritto il: mer set 07, 2005 1:23 pm
Località: Torino
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda ZanzaCR » mar ott 17, 2006 2:34 pm

Colleziono:
Storia Postale di Cremona.
Annulli a targhetta di Cremona.
P. M. dalle missioni di pace
Lettere affrancate con TP Label
http://goccedisolemust.spaces.live.com/photos/
Cerco corrispondenti per scambiare buste affrancate con TPLabel

Avatar utente
ZanzaCR
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 236
Iscritto il: mer set 07, 2005 1:23 pm
Località: Torino
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda Nick » mar ott 17, 2006 3:12 pm

fdecarlo ha scritto:...mi piacerebbe capire qualcosa in più sull'ufficio postale italiano di Belo Polje (Kosovo). E' un ufficio militare oppure civile? E in quest'ultimo caso si tratta di un ufficio aperto anche al pubblico (cittadini kosovari, intendo!)?
ciao


Ciao Francesco,

l'ufficio postale di BELO POLJE è un ufficio postale civile a tutti gli effetti, dipendente dalla Filiale di Roma Centro, sebbene il personale ivi destinato sia militarizzato (in pratica i dipendenti di Poste Italiane che chiedono di partire per il Kosovo, risultano inquadrati nei ranghi dell'Esercito per la durata del periodo lavorativo a Belo Polje).

Anche sullo status di questo ufficio postale ci sarebbe molto da ridire... non essendo un "ufficio di scambio" né un ufficio di posta militare, difatti, alla luce della normativa UPU non si comprende come possa operare in territorio estero nonono

ciao

Nick

Nick
Autore Philweb
 
Messaggi: 393
Iscritto il: dom dic 25, 2005 11:49 pm
Località: Italia
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda fdecarlo » mer ott 18, 2006 10:25 am

Vi ringrazio per le preziose informazioni sull'ufficio postale italiano in Kosovo.
Secondo voi, però, come potrei fare per recuperare una bella "busta" con il timbro di BELO POLJE???
Si accettano suggerimenti, please... :mrgreen:


PS: sul sito del Ministero della Difesa ho trovato il comunicato stampa del luglio 2003 sull'accordo con il Ministero delle Comunicazioni:
http://www.difesa.it/ministro/compiti+e ... tailid=843
Francesco De Carlo - Philweb Editor
Colleziono Prioritari, Donne nell'Arte e Democratica
Immagine
Philweb.it

Avatar utente
fdecarlo
Amministratore Philweb
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: sab giu 25, 2005 11:26 am
Località: Conversano (BA)
Ha votato: 10 volte
E' stato votato: 8 volte

Messaggioda ZanzaCR » mer dic 13, 2006 1:30 pm

Missione Antica Babilonia (Missione Conclusa)

68° UNITA CAMPALE CORPO MILITARE CRI
Tallil Base “Camp Mittica” Nassiriya (IRAQ)

Fronte
Immagine
Retro
Immagine

ciao
Colleziono:
Storia Postale di Cremona.
Annulli a targhetta di Cremona.
P. M. dalle missioni di pace
Lettere affrancate con TP Label
http://goccedisolemust.spaces.live.com/photos/
Cerco corrispondenti per scambiare buste affrancate con TPLabel

Avatar utente
ZanzaCR
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 236
Iscritto il: mer set 07, 2005 1:23 pm
Località: Torino
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda Nick » mer dic 13, 2006 3:13 pm

ZanzaCR ha scritto:Missione Antica Babilonia (Missione Conclusa)

68° UNITA CAMPALE CORPO MILITARE CRI
Tallil Base “Camp Mittica” Nassiriya (IRAQ)

Fronte
Immagine
Retro
Immagine

ciao


Mmm... mi sa che c'è qualcosa che non quadra... mmm

La busta è stata dapprima bollata con il bollo amministrativo della Croce Rossa Italiana (che sicuramente non può annullare francobolli!!!) e poi, come se non bastasse, i francobolli italiani sono stati nuovamente timbrati con il bollo della posta militare americana (apposto sicuramente "di favore", poiché la cosa è categoricamente vietata dai regolamenti postali internazionali). Immagino sia stato il servizio postale americano ad inoltrare la lettera in Italia (altrimenti il bolo del'APO non avrebbe senso), ma la cosa è alquanto irregolare...

Sinceramente questa busta non mi piace tanto... ha troppo di filatelico e davvero pochissimo di postale...

ciao

Nick

Nick
Autore Philweb
 
Messaggi: 393
Iscritto il: dom dic 25, 2005 11:49 pm
Località: Italia
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda fdecarlo » mer dic 13, 2006 11:04 pm

La cosa che non mi spiego, a parte l'irregolarità da parte del servizio postale USA di aver annullato francobolli italiani, è come questa lettera sia giunta in Italia e qui trattata in maniera del tutto regolare (a giudicare dalla presenza del codice-a-barre del CAP e dell'id-tag rosa) senza che nessuno avesse nulla da dire.
E' fuor di dubbio che abbia avuto un "trattamento di favore", e tuttavia trovo assolutamente normale :mrgreen: il fatto che un CMP italiano abbia fatto passare in modo regolare nei suoi "ingranaggi" una lettera come questa (che avrebbe anche potuto non essere stata timbrata o affrancata, o affrancata con le figurine dei pokemon e annullata con il timbro di un notaio)
Un vero peccato: perchè avrebbe potuto essere un bel ricordo postale dall'Iraq anche se fosse stato annullato da un qualunque ufficio postale italiano, fermo restando l'annullo azzurro della CRI.
ciao ciao
Francesco De Carlo - Philweb Editor
Colleziono Prioritari, Donne nell'Arte e Democratica
Immagine
Philweb.it

Avatar utente
fdecarlo
Amministratore Philweb
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: sab giu 25, 2005 11:26 am
Località: Conversano (BA)
Ha votato: 10 volte
E' stato votato: 8 volte

Messaggioda ZanzaCR » gio dic 14, 2006 5:00 pm

Ciao
nella corrispondenza delle missioni a volte capita che una busta affrancata con bolli italiani venga inoltrata tramite posta non italiana
Io l'ho spedita regolarmente in Iraq.
ciao
Colleziono:
Storia Postale di Cremona.
Annulli a targhetta di Cremona.
P. M. dalle missioni di pace
Lettere affrancate con TP Label
http://goccedisolemust.spaces.live.com/photos/
Cerco corrispondenti per scambiare buste affrancate con TPLabel

Avatar utente
ZanzaCR
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 236
Iscritto il: mer set 07, 2005 1:23 pm
Località: Torino
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda e.st. » gio dic 14, 2006 6:49 pm

Ciao, scusa cosa significa
ciao
e.st.

e.st.
Collezionista alle prime armi
Collezionista alle prime armi
 
Messaggi: 10
Iscritto il: gio nov 30, 2006 9:37 pm
Località: Cernusco sul Naviglio
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda e.st. » gio dic 14, 2006 6:53 pm

:oops: non ho ancora imparato ad usare il "quote",
comunque volevo chiedere a Zanza cr cosa significa " io l'ho spedita regolarmente in Iraq" :?:

e.st.

e.st.
Collezionista alle prime armi
Collezionista alle prime armi
 
Messaggi: 10
Iscritto il: gio nov 30, 2006 9:37 pm
Località: Cernusco sul Naviglio
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Prossimo

Torna a Posta Militare e Aerea

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite