Philweb.it - Il news magazine online di Filatelia, Francobolli, Storia Postale
Indice   FAQ   Cerca   REGOLAMENTO
Iscriviti  Login
Benvenuti in Forum Francobolli
La community italiana dedicata alla filatelia, alla storia postale e ai servizi postali.

Periodo Aste

Comunicazioni Importanti e notizie relative al sito

Re: Periodo Aste

Messaggioda Pitigrilli » sab apr 07, 2018 7:15 pm

PIANGE IL TELEFONO …

Tempo fa, un utente presente su questo forum (che è solo un forum), intervenendo su una piattaforma di vendita mascherata da forum, denunciò in maniera subliminale alcune prassi quanto meno discutibili di alcune non meglio precisate case d’asta.

Riassumo il tema, con l’aggiunta di alcune (mie, personali) precisazioni, utili a inquadrarlo meglio.

Parto da una notazione di base. Le aste sono solo la punta dell’iceberg del mercato filatelico, sono cioè la parte immediatamente visibile a tutti, quella che cade sotto gli occhi di tutti, di cui tutti hanno conoscenza. Ma sotto la punta dell’iceberg c’è … l’iceberg tutto intero, molto più grande e esteso della punta, anche se invisibile ai naviganti. Gli ingenui entusiasti credono che le condizioni di mercato – domanda, offerta, prezzi, qualità e rarità del materiale – siano quelle dettate mediamente dalle aste, perché solo quello possono osservare, ma le aste rappresentano solo una sezione del mercato, uno specifico segmento, peraltro molto particolare, quello in tutti i sensi “più popolare”. Il materiale di pregio – in termini di qualità, rarità o più in generale di grande interesse filatelico – viene intercettato prima di arrivare in asta, soprattutto in questo particolare momento storico, segnato da uno scadimento generalizzato delle professionalità dei banditori, capaci solo di dire “qualunque cosa mi porti, la base è il 10% del catalogo”.

Questa è la regola, che come ogni regola può andare incontro a eccezioni. Può ben accadere, nel maremagnum del commercio filatelico, che qualcosa sfugga al filtro dei Commercianti “pre-asta” (chiamiamoli così), specie se si tratta di pezzi singoli, e non di intere collezioni. In asta, dunque, può ben apparire un pezzo realmente pregiato. Il punto però rimane: qualcosa non ha funzionato, nel normale canale di intermediazione filatelica, quando un pezzo di pregio arriva in asta; se qualcosa di pregio è in asta, allora qualcosa è andato storto, e questa stortura serve raddirizzarla. Chi la raddrizzerà? Il meccanismo d’asta, col gioco dei rilanci tra i potenziali interessati? Ma per favore! Posso credere a Babbo Natale, alla Befana, al Coniglietto di Pasqua, alla Fatina del Dentino e pure a Jack Frost, ma non certo a questa ridicolaggine. Ricordate la battuta di Gene Hackman ne “La Giuria”? I processi sono cose troppo importanti, per poterli davvero affidare a una giuria. La vera filatelia è una cosa troppo seria, per pensare di poterla consegnare a un’asta.

Sin qui, la mia personale ricostruzione, che fa da sfondo al tema. E ora veniamo al punto centrale. In asta è arrivato qualcosa realmente di pregio. Bene, anzi male, perché il grande collezionista, che magari stava aspettando quel pezzo da tempo, rischia ora di vederselo sfuggire, in quell’alea che sempre caratterizza le competizioni al martelletto. E siamo veramente al punto. Viene denunciato, seppur in maniera allusiva, uno strano giro di telefonate, per tenere aggiornato in tempo reale il grande collezionista – nonché grande amico della casa d’aste – sull’arrivo delle offerte. Dico io francamente, per capirci bene, ciò che veniva prospetto in maniera velata.

“Salve Signor Rossi, sono Pitigrilli, il direttore di Aste nel Mondo. Sa quella rara serie non dentellata del Burundi, del 1839, che sta cercando da oltre dieci anni? Sarà in asta da noi, il prossimo 30 febbraio! Pensi, abbiamo inviato i primi cataloghi subito dopo l’epifania, e già ci sono pervenute tre offerte. Abbiamo visto salire la base prima a 8.000, poi a 9.000 e infine, ultima offerta attuale, a 10.000. E manca ancora più di un mese al 30 febbraio! Lei è uno dei nostri migliori clienti, da sempre, e davvero mi spiace che si sia creata questa situazione, che obbliga anche Lei, così elegante e a modo, a scendere nella suburra dell’asta, insieme al popolino. Ma non si preoccupi! La terrò costantemente informata sull’arrivo delle offerte, in modo che solo Lei potrà aggiudicarsi i non dentellati del Burundi, anno 1839, che tanto pregio aggiungeranno alla sua già pregevolissima collezione”.

Stanno così le cose, in alcune non meglio precisate case d’asta? L’unica, onesta risposta è: non lo so. E non è che non lo so io, nei fatti non lo sa nessuno, nel senso che nessuno, che si avventuri in questa accusa, potrà mai provare alcunché, nessuno che denunci simili comportamenti potrà mai esibire, non dico una prova, ma nemmeno un indizio, che possa corroborare la sua tesi. Rimane solo una sensazione, pur forte, che le cose possano davvero stare così, perché la filatelia è cosa troppo seria, per affidarla a un’asta.

Sapete qual è il punto? Che l’arretratezza degli operatori filatelici italiani – sia culturale che tecnica – rende potenzialmente significato un problema che la tecnologia ha definitivamente risolto, nel resto del mondo.

Avvisare il collezionista, qualunque collezionista, quando la sua offerta è superata, è prassi dichiarata di diverse case d’asta internazionali, a quanto mi è dato capire. Arriva una mail in automatico, con un messaggio che informa della presenza di un’offerta superiore alla nostra. Di più. Alcune case d’asta informano anche se l’offerta non è stata superata. Se, base 100, io ho offerto 200, e dopo di me qualcun altro ha offerto 150, la casa d’asta mi avverte comunque, anche se non ci sarebbe motivo, visto che il lotto in quel momento è ancora in mano mia. Però sono informato comunque, per farmi sapere che qualcun altro è sul lotto, e – immagino – a quel qualcuno sarà notificato, contestualmente alla sua offerta, che ce n’è già una superiore.

Questa procedura – realizzata alla luce del sole, grazie alla tecnologia, coinvolgendo tutti gli offerenti – non fa altro che avviare la competizione prima del giorno ufficiale dell’asta, e, sostanzialmente, permette a tutti di conoscere il trend delle offerte sui lotti, di sapere quale sarà lo “status quo” al momento in cui i lotti andranno sotto il martelletto (queste case d’asta – ça va sans dire – danno anche l’opportunità di offrire in real-time, all’avvio dell’asta).

Ecco dunque che al telefono – a questo oggetto d’antiquariato, che sempre più ci richiama tempi remoti – non resta che … piangere!
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 504
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 35 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda Pitigrilli » sab apr 14, 2018 6:30 pm

Per chi ama Lombardo Veneto e Austria ...

https://www.philasearch.com/en/dosearch ... d=0&page=1

Ce n'è un po' per tutti i gusti (e tutte le tasche ...)

ciao
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 504
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 35 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda Pitigrilli » lun apr 16, 2018 7:52 pm

Giugno sarà un mese particolarmente intenso:

- AP
- Feldman
- Corinphila
- Vaccari
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 504
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 35 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda DottorDino » mer mag 09, 2018 8:05 pm

Mi immagino il sudore sulla fronte per la scelta...... l'altro anno li avrai completamente sbancati .... quanti francobolli hai comprato un anno fa da questi 4 case d'asta ? Una ventina ?

ciao

DottorDino
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 766
Iscritto il: lun gen 06, 2014 1:38 pm
Ha votato: 11 volte
E' stato votato: 22 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda Pitigrilli » ven mag 11, 2018 9:16 am

DottorDino ha scritto:Mi immagino il sudore sulla fronte per la scelta...... l'altro anno li avrai completamente sbancati .... quanti francobolli hai comprato un anno fa da questi 4 case d'asta ? Una ventina ?

ciao


Il mio principale canale di acquisizione non sono le aste, ma i commercianti "old style" (anzi, per dir meglio, il CommerciantE, con le lettere estreme maiuscole, per enfatizzare, la prima, che si tratta di un grande commerciante e, la seconda, che è l'unico rimasto). Magari si paga di più, ma con facilitazioni e cortesie di vario genere, che trasformano gli acquisti nella spesa giornaliera di una colazione al bar (vabbe', forse ho esagerato, diciamo una colazione piuttosto abbondante, ma insomma ci siamo capiti).

Le aste, per me, sono solo un male necessario. Se sai che c'è un'asta, allora sei "obbligato" a guardare il catalogo; ma, ovviamente, l'intensità delle proposte di vendita (molto elevata) non è minimamente correlata agli impegni di acquisto (decisamente bassi, se non nulli).

ciao
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 504
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 35 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda Pitigrilli » ven mag 11, 2018 9:28 am

Pitigrilli ha scritto:Per chi ama Lombardo Veneto e Austria ...

https://www.philasearch.com/en/dosearch ... d=0&page=1

Ce n'è un po' per tutti i gusti (e tutte le tasche ...)

ciao


Qui, per dire, se pure avessi tutto il denaro del mondo, se pure potessi stamparmi da me tutto il denaro che mi occorre, ebbene, se pure non avessi limiti di spesa, comunque continuo a vedere una sola cosa - una sola! - conforme ai miei gusti (peraltro con una base decisamente abbordabile, nell'ordine di qualche centinaio di euro); e a ogni modo non credo di partecipare ...

ciao
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 504
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 35 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda Pitigrilli » ven mag 11, 2018 10:54 am

https://www.italphil.org/it/asta-0286/a ... .asp?pag=1

ANTICHI STATI, CERCASI DISPERATAMENTE

:D
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 504
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 35 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda ignotus » ven mag 11, 2018 5:41 pm

Péerò il Balbo di Terranava se è bello a 300 euro di base d'asta più diritti mi pare quasi regalato stante la tiratura di soli 8000 esemplari in buona parte usati per affrancare gli aerogrammi.

Avatar utente
ignotus
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 6076
Iscritto il: sab gen 12, 2008 10:47 pm
Località: nel centro del Veneto
Ha votato: 39 volte
E' stato votato: 74 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda ignotus » ven mag 11, 2018 5:41 pm

Però il Balbo di Terranava se è bello a 300 euro di base d'asta più diritti mi pare quasi regalato stante la tiratura di soli 8000 esemplari in buona parte usati per affrancare gli aerogrammi.

Avatar utente
ignotus
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 6076
Iscritto il: sab gen 12, 2008 10:47 pm
Località: nel centro del Veneto
Ha votato: 39 volte
E' stato votato: 74 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda Pitigrilli » sab mag 12, 2018 5:25 pm

Pitigrilli ha scritto:Giugno sarà un mese particolarmente intenso:

- AP
- Feldman
- Corinphila
- Vaccari


Al link ...

https://issuu.com/vaccaristamps/docs/va ... giugno2018

... trovate in anteprima il catalogo della prossima asta Vaccari.

ciao

Piti.
Collezionare è solo un gioco

Avatar utente
Pitigrilli
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 504
Iscritto il: lun gen 16, 2017 10:07 am
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 35 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda DottorDino » dom mag 13, 2018 3:46 pm

Non hai citato Laserinvest (l'unica casa d'asta che continua a mandarmi il catalogo a casa nonostante abbia scritto di smettere) ha una decina di lettere di toscana davvero notevoli per molte differenti motivazioni

ciao

DottorDino
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 766
Iscritto il: lun gen 06, 2014 1:38 pm
Ha votato: 11 volte
E' stato votato: 22 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda TINOS » mer mag 16, 2018 1:15 pm

DottorDino ha scritto:Non hai citato Laserinvest (l'unica casa d'asta che continua a mandarmi il catalogo a casa nonostante abbia scritto di smettere) ha una decina di lettere di toscana davvero notevoli per molte differenti motivazioni

ciao


Sei diventato proprio refrattario al massimo ai francobolli? Come si fa a cambiare idea così repentinamente? ciao ciao ciao
Colleziono Italia Repubblica Nuovi, S. Marino Nuovi, Vaticano Nuovi
Italia Regno, Italia Repubblica Usati, storia postale, colonie in generale,
Occupazioni, Somalia AFIS, Somalia Italiana, Somalia Indipendente

Avatar utente
TINOS
Maestro collezionista
Maestro collezionista
 
Messaggi: 1656
Iscritto il: mer set 28, 2011 10:31 pm
Località: Torino
Ha votato: 4 volte
E' stato votato: 45 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda DottorDino » mer mag 16, 2018 10:56 pm

Mi arriva un catalogo a casa (ho scritto a tutti dicendo di abbozzarla) e allora lo apro alla toscana e guarda caso ci sono almeno 10 buste di alta qualità e allora l'ho scritto qui .....

ciao

DottorDino
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 766
Iscritto il: lun gen 06, 2014 1:38 pm
Ha votato: 11 volte
E' stato votato: 22 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda DottorDino » mer mag 16, 2018 10:59 pm

Pitigrilli ha scritto:Giugno sarà un mese particolarmente intenso:

- AP
- Feldman
- Corinphila
- Vaccari


Mi sembra di capire che per ora l'intensità andrà messa in altre attività .....
Come sempre del resto per chi compra dai commercianti old style ... D'altronde noblesse oblige....

DottorDino
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 766
Iscritto il: lun gen 06, 2014 1:38 pm
Ha votato: 11 volte
E' stato votato: 22 volte

Re: Periodo Aste

Messaggioda DottorDino » mer mag 16, 2018 11:01 pm

O scusatemi
CommerciantI
Con la c e la i maiuscoli
Sempre perché noblesse oblige .....
E scusatemi se è poco

ciao

DottorDino
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 766
Iscritto il: lun gen 06, 2014 1:38 pm
Ha votato: 11 volte
E' stato votato: 22 volte

PrecedenteProssimo

Torna a COMUNICAZIONI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite