Philweb.it - Il news magazine online di Filatelia, Francobolli, Storia Postale
Indice   FAQ   Cerca   REGOLAMENTO
Iscriviti  Login
Benvenuti in Forum Francobolli
La community italiana dedicata alla filatelia, alla storia postale e ai servizi postali.

1923 Francobolli italiani con timbro austriaco??

Storia postale, Posta Militare, Studi Tariffari

1923 Francobolli italiani con timbro austriaco??

Messaggioda vikingo68 » gio feb 15, 2007 8:12 pm

Ciao a tutti,premesso che non conosco il settore e la zona, questa volta volevo chiedervi se questi timbri su busta arrivata regolarmante a Brunico, sono solo di foggia austriaca o sono di località all'epoca dell'Austria?

Immagine
Immagine

Grazie.

Un salutone.

Carlo.
Colleziono Repubblica;Regno;Sardegna;Napoli;Toscana e Pontificio.
La mia Storia Postale Regno Sardegna e Italia: http://sdrv.ms/YJhIYN http://sdrv.ms/16fWaII

vikingo68
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 839
Iscritto il: dom feb 11, 2007 12:07 am
Località: LAZIO roma
Ha votato: 4 volte
E' stato votato: 3 volte

re

Messaggioda teo » gio feb 15, 2007 9:01 pm

Ciao Viking68,
la mia ipotesi è che la busta abbia viaggiato nella medesima città, ed essendo Brunick una città mista tra Italiani e Tedeschi, credo che siano stati usati francobolli Italiani per la partenza e timbri Austriaci-Tedeschi per l'arrivo, infatti il primo timbro di partenza è in lingua italiana e quello d'arrivo in lingua tedesca;
Poi essendo Amministrazioni miste in un periodo storico ancora da equilibrare, può esservi anche qualche altra spiegazione di cui io non riesco a vedere sgrunt
ciao ciao
Teo
Collezionista-Raccoglitore di Filatelia generale e Fiscalfilia.

Avatar utente
teo
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 2759
Iscritto il: sab lug 23, 2005 10:04 pm
Località: Palermo
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda fdecarlo » gio feb 15, 2007 9:13 pm

CIAO ciao
Ho dato fondo a tutta la mia "creatività" (dato che, da informatico quale sono, con una fredda analisi non ho cavato un ragno dal buco :mrgreen: ) e ho decifrato la località di partenza. Si tratta di INNICHEN, nome in tedesco della cittadina di San Candido (attualmente in provincia di Bolzano), in Alta Pusteria, al confine con l'Austria.
Innichen, è appartenuta all'Austria (ovvero alle varie dominazioni che si sono succedute in quei territori) fino al 1918, quando - alla fine della I Guerra Mondiale - con l'Accordo di Londra, la cittadina venne accorpata all'Italia nella Venezia Giulia.
In questi nuovi territori "annessi" all'Italia, nei primi anni (1918-1919) circolarono francobolli austriaci e italiani sovrastampati (addirittura alcuni in ex valuta austriaca - la corona) e successivamente rimpiazzati dai normali francobolli italiani. Nel 1923 - in cui la tua busta ha viaggiato - la città di San Candido/Innichen era quindi italiana da circa 5 anni, troppo poco perchè l'amministrazione postale italiana riuscisse a distribuire i nuovi "timbri" italiani (e anche perchè si trattava di un paese davvero piccolo per essere "significativo" dal punto di vista postale!).
Ecco che evidentemente si preferì conservare i vecchi materiali postali austriaci, compreso l'annullo di chiara foggia asburgica e addirittura con denominazione in tedesco.

Fin qui la mia analisi... Credo che si tratti di un pezzo interessante!!!
ciao
Francesco De Carlo - Philweb Editor
Colleziono Prioritari, Donne nell'Arte e Democratica
Immagine
Philweb.it

Avatar utente
fdecarlo
Amministratore Philweb
 
Messaggi: 1923
Iscritto il: sab giu 25, 2005 11:26 am
Località: Conversano (BA)
Ha votato: 9 volte
E' stato votato: 6 volte

Messaggioda vikingo68 » gio feb 15, 2007 9:32 pm

Grazie Teo e GRAZIE Francesco!!
La cosa che mi colpiva infatti era proprio la data "tarda" per dei timbri austroungarici, solo che non conoscendo le località della zona e la loro storia postale non ero in grado di stabilire quanto fosse interessante...

Un salutone.

Carlo.
Colleziono Repubblica;Regno;Sardegna;Napoli;Toscana e Pontificio.
La mia Storia Postale Regno Sardegna e Italia: http://sdrv.ms/YJhIYN http://sdrv.ms/16fWaII

vikingo68
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 839
Iscritto il: dom feb 11, 2007 12:07 am
Località: LAZIO roma
Ha votato: 4 volte
E' stato votato: 3 volte

Messaggioda erostkd2 » ven feb 16, 2007 1:39 am

Ciao Vikingo ciao
niente da aggiungere a quanto detto da Francesco, tutt'ora S.Candido si chiama Innichen, non dimentichiamoci che in provincia di Bolzano vige il bilinguismo che in molti casi diventa "mono" ma non dalla parte italiana, ed ,oltretutto, dista solo 15 km dal confine austriaco.
Scrivo per dirti che quelle zone sono favolose e se non le conosci meritano una bella visita puoi fare delle ottime sciate in inverno, delle favolose camminate in estate o , se sei pigro come me senza_speranza , delle pantagrueliche mangiate che poi smaltirai nelle favolose saune del luogo :D :D :D
Mandi EROS ciao ciao ciao

erostkd2
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 317
Iscritto il: dom dic 04, 2005 3:15 pm
Località: vittorio veneto
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 0 volta

Messaggioda vikingo68 » ven feb 16, 2007 1:47 am

Tanti anni fà, con il fazzoletto al collo 8) , un'estate feci la raccolta del grano sulle piccole dolomiti e poi ci arrampicammo per quattro giorni fino ad Ala di Trento, che tempi che camminate e che mangiate e che.... !!8) :mrgreen:

Un salutone.

Carlo.
Colleziono Repubblica;Regno;Sardegna;Napoli;Toscana e Pontificio.
La mia Storia Postale Regno Sardegna e Italia: http://sdrv.ms/YJhIYN http://sdrv.ms/16fWaII

vikingo68
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 839
Iscritto il: dom feb 11, 2007 12:07 am
Località: LAZIO roma
Ha votato: 4 volte
E' stato votato: 3 volte

Messaggioda pescatorediperle » ven feb 16, 2007 8:18 am

Mi hanno sempre incuriosito i nomi delle citta' che con il tempo e gli avvenimenti politici cambiano.Ad esempio,avevo una cartolina anni 20 affrancata con un francobollo del regno (credo Michetti) annullata...ROSBURGO.
Mi sono impazzito a cercare questo paese sull'atlante...per poi scoprire che ROSBURGO era il vecchio nome di ROSETO DEGLI ABRUZZI!
ciao ciao Mario

pescatorediperle
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 389
Iscritto il: lun set 25, 2006 7:39 am
Località: Roma
Ha votato: 0 volta
E' stato votato: 3 volte

Messaggioda vikingo68 » ven feb 16, 2007 5:30 pm

Ciao Mario, condivido...siamo ammaliati dal fascino delle cose che non ci sono più. :P

Un salutone.

Carlo.
Colleziono Repubblica;Regno;Sardegna;Napoli;Toscana e Pontificio.
La mia Storia Postale Regno Sardegna e Italia: http://sdrv.ms/YJhIYN http://sdrv.ms/16fWaII

vikingo68
Collezionista avanzato
Collezionista avanzato
 
Messaggi: 839
Iscritto il: dom feb 11, 2007 12:07 am
Località: LAZIO roma
Ha votato: 4 volte
E' stato votato: 3 volte


Torna a Storia Postale Area Italiana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron