Philweb.it - Il news magazine online di Filatelia, Francobolli, Storia Postale
Indice   FAQ   Cerca   REGOLAMENTO
Iscriviti  Login
Benvenuti in Forum Francobolli
La community italiana dedicata alla filatelia, alla storia postale e ai servizi postali.

che ne dite?

Storia postale, Posta Militare, Studi Tariffari

che ne dite?

Messaggioda TINOS » sab set 24, 2016 12:37 pm

Che ne dite di questa busta acquistata in un piccolo circolo di Torino che ha organizzato un piccolissimo convegno mercato di cartoline, filatelia e cose varie?

https://1drv.ms/i/s!Av0Y9A_aHgERgjd72rMOeSzNGdzu


ciao ciao ciao
Colleziono Italia Repubblica Nuovi, S. Marino Nuovi, Vaticano Nuovi
Italia Regno, Italia Repubblica Usati, storia postale, colonie in generale,
Occupazioni, Somalia AFIS, Somalia Italiana, Somalia Indipendente

Avatar utente
TINOS
Maestro collezionista
Maestro collezionista
 
Messaggi: 1573
Iscritto il: mer set 28, 2011 10:31 pm
Località: Torino
Ha votato: 4 volte
E' stato votato: 36 volte

Re: che ne dite?

Messaggioda frabru2 » sab set 24, 2016 1:20 pm

Bella la quartina Italia al lavoro con la siracusana .
Insieme non raro ma sempre di effetto. Un bel documento dell'epoca.
saluti
ciao ciao ciao
Colleziono Italia Regno e Repubblica .
I francobolli della mia collezione in vendita su https://passaparolach.com/active_auctions.php?user_id=2

Avatar utente
frabru2
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 4031
Iscritto il: lun lug 04, 2005 3:18 pm
Località: Cosenza
Ha votato: 36 volte
E' stato votato: 20 volte

Re: che ne dite?

Messaggioda ignotus » sab set 24, 2016 7:12 pm

Anche se filatelica al massimo...fa un figurone anche se il valore non è grande! Il 50c. serviva praticamente solo nel primo periodo come complemento per tariffe ridotte...poi buono come chiudilettra a buon mercato e poi...stampato senza scopo postale pratico con filigrana stelle!
Ultima modifica di ignotus il dom apr 30, 2017 3:50 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
ignotus
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 5939
Iscritto il: sab gen 12, 2008 10:47 pm
Località: nel centro del Veneto
Ha votato: 39 volte
E' stato votato: 69 volte

Re: che ne dite?

Messaggioda Alpha » dom apr 30, 2017 12:26 am

Non riesco a leggere la data, ma dall'affrancatura ritengo sia prima del cambio tariffario del 1.8.1951.
Il 50 cent. lo si trova in grandi blocchi poso prima del marzo '58, uscito dai cassetti prima che perdesse validità postale.

Avatar utente
Alpha
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 111
Iscritto il: sab feb 11, 2012 8:21 pm
Ha votato: 3 volte
E' stato votato: 2 volte

Re: che ne dite?

Messaggioda frabru2 » dom apr 30, 2017 10:25 am

Ciao Alpha non credo che sia anteriore al 1951, la presenza della siracusana certifica una data sicuramente posteriore al 1953.
Forse è del 1954 , mi pare di leggere un 4 finale in uno degli annulli.
saluti
ciao ciao
Colleziono Italia Regno e Repubblica .
I francobolli della mia collezione in vendita su https://passaparolach.com/active_auctions.php?user_id=2

Avatar utente
frabru2
Collezionista Guru
Collezionista Guru
 
Messaggi: 4031
Iscritto il: lun lug 04, 2005 3:18 pm
Località: Cosenza
Ha votato: 36 volte
E' stato votato: 20 volte

Re: che ne dite?

Messaggioda Alpha » dom apr 30, 2017 7:52 pm

Hai ragione, ho scritto proprio una gran cavolata! :oops:
C'è qualcosa che non torna nella tariffa: 20 lire potevano essere solo cartolina o campione, questa busta non è né l'una né l'altro. Non mi convince il modo di apporre i francobolli. Normalmente erano sulla destra in alto, oppure a tappeto (a casaccio).

Avatar utente
Alpha
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 111
Iscritto il: sab feb 11, 2012 8:21 pm
Ha votato: 3 volte
E' stato votato: 2 volte

Re: che ne dite?

Messaggioda TINOS » lun mag 01, 2017 4:53 pm

Alpha ha scritto:Hai ragione, ho scritto proprio una gran cavolata! :oops:
C'è qualcosa che non torna nella tariffa: 20 lire potevano essere solo cartolina o campione, questa busta non è né l'una né l'altro. Non mi convince il modo di apporre i francobolli. Normalmente erano sulla destra in alto, oppure a tappeto (a casaccio).


la busta in questione non è una busta ma praticamente un cartoncino grande come una cartolina dove sul davanti c'e francobolli e indirizzo e sul retro il testo dello scritto, la data dello scritto è del 1954, i francobolli avranno deciso di metterli cosi per farci stare sulla parte rimanente l'indirizzo, probabilmente anche io avessi dovuto affrancare la cosa avrei messo i francobolli piu o meno cosi. ciao ciao

N.B. comunque in un certo senso ha ragione Ignotus la corrispondenza è effettuata da due individui che dagli argomenti che trattano sono due filatelici, la cosa pero non chiarissima e che questa cartolina sia stata spedita per i francobolli o è solo una risposta effettuata all'ing. per confermargli l'arrivo di una lettera con timbri primo gg.... ciao ciao
Colleziono Italia Repubblica Nuovi, S. Marino Nuovi, Vaticano Nuovi
Italia Regno, Italia Repubblica Usati, storia postale, colonie in generale,
Occupazioni, Somalia AFIS, Somalia Italiana, Somalia Indipendente

Avatar utente
TINOS
Maestro collezionista
Maestro collezionista
 
Messaggi: 1573
Iscritto il: mer set 28, 2011 10:31 pm
Località: Torino
Ha votato: 4 volte
E' stato votato: 36 volte

Re: che ne dite?

Messaggioda Alpha » mer mag 03, 2017 1:17 am

Alle volte il modo di apporre i francobolli è indicativo di un uso diverso dal solito.
Nelle buste pluriaffrancate di Pontificio molto spesso il francobollo di valore più elevato viene messo a sinistra, a decrescere verso destra. Non è una regola, ovviamente, ma nei vari periodi storico-postali anche il modo di affrancare seguiva degli schemi.

Avatar utente
Alpha
Collezionista spigliato
Collezionista spigliato
 
Messaggi: 111
Iscritto il: sab feb 11, 2012 8:21 pm
Ha votato: 3 volte
E' stato votato: 2 volte


Torna a Storia Postale Area Italiana

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite